Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi.
Continuando nella navigazione acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo dispositivo.

Prenota SUBITO un appuntamento con IL TUO MENTAL COACH!

Il tuo Mental Coach

Vuoi superare una separazione dolorosa dal tuo Partner? Partecipa ai nostri Gruppi di AUTO-AIUTO!

Gruppi di AUTO-AIUTO

In questa sezione troverai tutti i video per il tuo percorso di Coaching

VideoCoaching

Prossimi Eventi

Eventi organizzati da Studio M.E.P.E.C.

Qui troverai tutti i Corsi, le Conferenze e i Seminari organizzati mese per mese.

Vedi tutti gli eventi

Memoria e Apprendimento

Corso in 3 giornate FULL IMMERSION

Corso MASTER LEARNING 3.0 (Apprendimento Efficace, Memorizzazione Avanzata e Lettura Veloce)

Stiamo organizzando i nuovi corsi

Evoluzione Personale

Conferenza di 2 ore

Nuove conferenze sull'Evoluzione Personale

Stiamo aggiornando il calendario conferenze 2018-2019

Skills Professionali

Seminari immersivi di 1 WeekEnd

Seminari specifici per professionisti in vari settori

Stiamo aggiornando il calendario corsi 2018-2019

Buon Mercoledì,
ed eccoti al consueto appuntamento con il tuo articolo di FORMAZIONE e MIGLIORAMENTO PERSONALE ;-)
Questa settimana ho scelto un argomento che mi è stato indicato da diverse persone, in quanto ritenuto molto discusso nei forum e nelle community di MIGLIORAMENTO PERSONALE e soprattutto nel GRUPPO FACEBOOK gemellato a questo sito: EVOLUZIONE DEL PENSIERO E MIGLIORAMENTO PERSONALE, già perché se forse non lo sai ancora, su FACEBOOK gestisco il più grande gruppo sulla CRESCITA E SUL MIGLIORAMENTO PERSONALE con centinaia di membri che si uniscono ogni mese! Se hai Facebook e vuoi passare a trovarci sei la benvenuta/o :-), QUESTO È IL LINK PER ISCRIVERTI.
 
Una delle prime necessità delle persone che leggono libri sulla CRESCITA PERSONALE è quella di poter comprendere come sviluppare nuove abilità e soprattutto cambiare se stesse/i in modo tale da diventare persone migliori, magari imparando ad essere più efficienti nel lavoro, più produttive, ma anche migliorare il proprio carattere per risultare persone più brillanti e carismatiche con gli altri.
Migliorare il proprio carattere, essere persone più brillanti è un desiderio bellissimo, che anzi pochissime persone sentono come importante.
La maggior parte delle persone pensano che il proprio carattere sia immutabile, che alla fine bisogna essere se stessi in ogni cosa  che si faccia e che le altre persone debbano semplicemente accettarci per quello che siamo.
Ebbene questi pensieri rappresentano LA MORTE DELLA PROPRIA EVOLUZIONE, RAPPRESENTANO LA MORTE DELLA CRESCITA E DEL MIGLIORAMENTO PERSONALE perché quello che ti stai dicendo e che alla fine tu sei perfetto così come sei, per carità, moltissimi AFORISMI SU FACEBOOK ti vogliono far credere che L'IMMOBILISMO COMPORTAMENTALE sia una bella cosa, ma quello che fanno e che subdolamente ti dicono di non cambiare, e il cambiamento è l'anima dell'evoluzione. 
In natura c'è chi si evolve e chi semplicemente muore!
Se non siamo tutti in un'onda di MIGLIORAMENTO PERSONALE, se non viviamo, come Esseri Umani, costantemente all'interno di un flusso, di un TENDERE VERSO IL PROPRIO MIGLIORAMENTO, moriamo senza accorgerci di nulla; con la scusa di accettarci per come siamo, ci isoliamo all'interno di un guscio, creiamo una corazza e alla fine dentro quella corazza non facciamo entrare più nessuno, oppure diventiamo così selettivi da farci entrare solo quelle 2 o 3 persone che la pensano esattamente come noi.
Molte persone confondono il SENTIRSI PERSONE GENUINE, con il voler cambiare, il volersi migliorare. Per cui ragionando in questo modo: se desideri migliorare il tuo carattere allora non ti stai comportando in modo genuino, né con te stesso né con gli altri.
Questo è un dualismo mentale assolutamente errato, che ho affrontato nell'articolo che ho pubblicato qualche settimana fa dal titolo "DIARIO DI MIGLIORAMENTO PERSONALE: COSA SIGNIFICA ESSERE PERSONE AUTENTICHE E GENUINE" e se vuoi, puoi approfondirne la lettura DA QUESTO LINK.
Si può essere PERSONE AUTENTICHE E GENUINE, anche ponendosi delle piccole sfide caratteriali, anche cercando di migliorare il proprio carattere e desiderare di essere persone migliori.
La verità è che il nostro carattere si è forgiato in modo abbastanza casuale, spesso imitando i comportamenti e le reazioni dei nostri genitori, e non è quasi mai il risultato di un ragionamento o di un qualcosa che abbiamo potuto progettare e sopratutto AFFINARE con accortezza e lungimiranza.
 
NESSUNO CI HA INSEGNATO COSA VUOL DIRE  MODELLARE IL NOSTRO CARATTERE.
SOPRATUTTO NESSUNO CI HA INSEGNATO QUALI PRINCIPI E QUALI ACCORTEZZE SEGUIRE.
 
Le persone semplicemente "vivono" (direi anzi "sopravvivono"), al normale susseguirsi delle proprie giornate e l'esperienza che accumulano, in qualche modo, struttura e da forma alle loro automatiche risposte emozionali.
Eh già, siamo arrivati ad un primo concetto importante, UNA PRIMA CONSAPEVOLEZZA che vorrei farti comprendere; cioè che quando nasciamo noi siamo malleabili, modellabili, come un panetto di DAS o di PONGO (ci hai mai giocato? 🙂)
Ma oltre che MODELLABILI siamo purtroppo anche ASSOLUTAMENTE INCOSCIENTI di quello che è l'ambiente attorno a noi!
Tutto ci forgia, tutto contribuisce a modellare il nostro panetto di DAS, purtroppo a nostra completa insaputa.
I nostri genitori che litigano nella stanza accanto, le scenate di nostra madre, i nostri fratellini o sorelline che fin da piccole ti facevano i dispetti, i compagni di classe che ci prendono in giro, tutto ci modella, giorno dopo giorno, senza che ce ne rendiamo conto.
 

L'ETA PRE-ADOLESCENZIALE COME REGISTRATORE DI SITUAZIONI CARATTERIALI

 Durante questa età della nostra vita noi registriamo tutto, non solamente ciò che capita a noi, ma anche e soprattutto REGISTRIAMO COME REAGISCONO LE ALTRE PERSONE ATTORNO A NOI, misurandone attentamente gli effetti.
Notiamo quanto è "popolare" la nostra compagna di banco o il ragazzo che sembra proprio un "secchione" e si veste in quel modo assurdo, oppure ancora quella ragazza che sembra sempre così simpatica agli occhi di tutti perché fa favori e aiuta a svolgere gli esercizi di matematica, e così via...
Ogni comportamento delle persone che ci circondano diventa un "possibile" modello cui attingere informazioni per "replicare" proprio quelle reazioni che vorremmo ottenere noi.
 
IL DESIDERIO DI REPLICAZIONE RAPPRESENTA LA SECONDA CONSAPEVOLEZZA che reputo importante per farti comprendere perché poi da adulti percepiamo essere così difficile cambiare carattere.
Ci sembra davvero una cosa difficile, perché fin da bambini abbiamo costruito una specie di "MANUALE DEL COME VANNO LE COSE NEL MONDO", il problema è che ciascuno possiede un manuale diverso.
Ci sono persone che fin da bambine hanno scritto nel proprio manuale che NON SI BACIA UN RAGAZZO AL PRIMO APPUNTAMENTO PERCHÉ "COSÌ NON SI FÀ"; oppure come accade per molti maschietti, nel proprio "manuale" ci scrivono "PER ESSERE FIGO DEVO OSTENTARE UN OROLOGIO DI MARCA COSTOSO E FARMI FARE FOTO MENTRE BALLO IN DISCOTECA", e così via...siamo pieni di frasi, di pre-concetti che abbiamo scritto dentro di noi senza sapere realmente il motivo, ciascuno scrive nel proprio manuale ciò che ha trovato utile, "di successo", estrapolandolo dai propri "modelli".
Purtroppo c'è anche chi nel proprio "manuale" ci scrive che per difendersi dal mondo, deve fare il "bullo" con chi è più debole, oppure ci scrive che "alla fine nessuno ti regala niente per niente", alimentando infelicità e diffidenza anche verso chi ti vuole solo dimostrare sincero affetto.
Ho conosciuto persone che a 40 anni mi ripetevano, cercando di convincermi, che non esistono persone altruiste, che l'Essere Umano è sempre un approfittatore e che alla fine tutti perseguiamo i nostri scopi materiali...povero "manuale del mondo", chissà quali esperienze ha vissuto quella persona per decidere di inserirci dentro questi "insegnamenti".
 
Avrai cominciato ad intuire che parlare di CAMBIAMENTO CARATTERIALE significa andare ad agire sul proprio "manuale del mondo", e ormai quel manuale è andato a dare una forma e una struttura a quel panetto di pongo mallleabile che eravamo alla nascita.
Per cambiare carattere dobbiamo sviluppare una GRANDE SENSIBILITÀ e andare a mettere in discussione PROPRIO QUEI MODELLI CHE ABBIAMO FATTO NOSTRI e tramite i quali abbiamo DERIVATO I PRINCIPI DI COMPORTAMENTO CHE ABBIAMO TRASCRITTO NEL NOSTRO MANUALE DEL MONDO.
 
Per fare ciò PER PRIMA COSA ANDIAMO AD IDENTIFICARE E A SUDDIVIDERE quelle che sono le caratteristiche del "nostro carattere".
 
Voglio chiamarti in causa: fermati un attimo a riflettere, fai un respiro e ENTRA DENTRO DI TE, ENTRA DENTRO LE TUE MEMORIE per un attimo...
Pensa a quali sono gli aspetti più "delicati" del tuo carattere, pensa a quegli aspetti più "spigolosi", si proprio quelli che ti sono venuti in mente in questo momento, quelli che ti criticava sempre il tuo ex ragazzo o la tua ex ragazza, pensa a quegli aspetti che davano fastidio a quelle persone della tua comitiva anni fa...ricordati quello che ti diceva sempre tua madre o tuo padre sul tuo modo di reagire alle cose...
Seleziona dentro di te quelle situazioni, riportale alla memoria e pensa al PERCHÉ IN QUELLE SITUAZIONI HAI REAGITO NEL MODO IN CUI HAI REAGITO, pensa al PERCHÉ IN QUELLE SITUAZIONI HAI DETTO LE COSE CHE HAI DETTO.
Che emozioni provavi? Eri accecato da particolari emozioni? A quali modelli hai fatto riferimento?
 
Sono comportamenti che sicuramente hai fatto tuoi, SONO COMPORTAMENTI CHE HAI ADOTTATO perché dentro di te avevano un senso profondo.
Forse servivano per difenderti perché in passato a te o ad altre persone vicino a te è stato fatto del male emotivo e da allora AGISCI DIFENDENDOTI in anticipo, oppure delle persone ti hanno deluso, tradito e da allora hai sviluppato poca fiducia e poca apertura verso il prossimo.
 

RISCRIVERE IL PROPRIO MANUALE DEL MONDO: ORA SEI TU IL REGISTA!

 
cambiamento caratteriale 2Per ESSERE UNA PERSONA DIVERSA devi COMPORTARTI COME UNA PERSONA DIVERSA.
ANDARE A CAMBIARE IL PROPRIO MANUALE DEL MONDO SIGNIFICA METTERE IN DISCUSSIONE LA CORRETTEZZA DI CIÒ CHE CI HAI SCRITTO DENTRO NEGLI ANNI!
QUESTA È LA TERZA CONSAPEVOLEZZA che vorrei donarti con questo articolo 🙂.
 
Quando hai deciso COSA VOLER REPLICARE, eri per lo più un bambino, le persone che ti circondavano NON LE HAI SCELTE TU, così come non hai scelto i tuoi genitori, non hai scelto i tuoi fratelli e sorelle, non hai scelto i tuoi maestri e le tue professoresse a scuola....tutto il tuo mondo viveva attorno a te e tu eri immerso in quel mondo, ma non avevi di certo la maturità che hai oggi!
 
QUINDI È ASSOLUTAMENTE NORMALE CHE GLI INSEGNAMENTI CHE HAI DERIVATO DALLE TUE ESPERIENZE, OGGI LE SCRIVERESTI IN MODO DIVERSO!
 
Con l'esperienza che hai oggi, VEDRESTI QUEL MONDO IN MODO DIVERSO, ma invece eri una bambina o un bambino e vedevi quel mondo con gli occhi di una bambina o di un bambino.
I tuoi modelli di comportamento, i modelli che hai scelto di imitare, li hai scelti con gli occhi di una bambina o di un bambino, OGGI SCEGLIERESTI SICURAMENTE MODELLI DIFFERENTI.
Se comprendi questo che ti sto dicendo, comprendi che ORA SEI PADRONE DEL TUO MANUALE DEL MONDO, mentre prima NO!
ORA PUOI DECIDERE LIBERAMENTE DI SCRIVERCI DENTRO COME REAGIRE QUANDO TI VENGONO DETTE CERTE COSE, OGGI PUOI, IN ASSOLUTA COSCIENZA E CONSAPEVOLEZZA, DECIDERE DI COMPORTARTI IN MODO DIVERSO, CANCELLANDO QUEI MODELLI SBAGLIATI, MIOPI E DISFATTISTI CHE AVEVI SELEZIONATO DA BAMBINA/O.
 
Sembra una cosa difficile, ma non lo è!
La difficoltà risiede nel fatto che la TUA MENTE CERCA UNA COERENZA, ogni frase nel manuale della mondo che tu possiedi è stato scritto per soddisfare questo ELEMENTARE PRINCIPIO PSICHICO: LA MENTE DEGLI ESSERI UMANI SCRIVE LE PROPRIE REGOLE SULLA BASE DELLA COERENZA APPARENTE CHE RISCONTRA TRA LE AZIONI CHE INTRAPRENDI E LE CONSEGUENZE DI QUELLE AZIONI.
 
QUESTA È LA QUARTA CONSAPEVOLEZZA che devi assolutamente comprendere.
"RICERCA DI COERENZA" È L'HASHTAG PRINCIPALE DI QUESTO ARTICOLO!
 
Significa che noi, come Esseri Umani, siamo alla continua ricerca di stabilità, la nostra mente cerca coerenza; pensa a questa scena: stai entrando in un bar e conosci il cameriere che ti prepara il caffè, cominci a scambiarci due parole e scopri che è una persona molto simpatica, la volta successiva decidi di entrare nello stesso caffè, con lo stesso cameriere che sta lì dietro al bancone; questa volta però comincia a dimostrarsi una persona molto antipatica, scortese e maleducata, cosa saresti indotto a pensare?
Che quella persona in definitiva è simpatica o antipatica?
Mettiamo che anche il terzo giorno ti sei convinto a tornare sempre in quello stesso posto a prendere il caffè, in quello stesso bar, se non altro per la curiosità di vedere come sarà oggi il comportamento di quel cameriere, e scopri che questa volta  si comporta proprio come una persona pettegola e frivola, non è più scontroso e maleducato, ma comincia a spiattellare pettegolezzi sul suo capo, sulla barista che lo sostituisce nei turni, sui clienti che ha incontrato e che non gli danno la mai la mancia, ecc...
In questo modo la tua mente non riesce farsi un'idea di questa persona, sta cercando di inquadrarla, ma non ci riesce, non riesce a trovare il bandolo della matassa. 
A questo punto possono accadere 2 cose:
Nel tuo personale manuale del mondo hai scritto che una persona del genere ti incuriosisce, che vuoi vederci chiaro, che quei comportamenti così altalenanti rappresentano una "strana bizzarria", questo ti spinge a continuare ad entrare in quel bar, ma ora lo fai con uno scopo preciso, più indagatore.
Oppure nel tuo personale manuale del mondo, una persona del genere è "inquadrata" come "possibile psicopatico", perché nel TUO personale manuale del mondo le persone sono sempre "stabili" e l'incoerenza emozionale ti spaventa. Decidi pertanto di cancellare quel bar dai luoghi di qualsiasi possibile futura frequentazione.
 
È proprio su questi presupposti che vengono compilati e realizzati i test psicologici per individuare le persone per le aziende. 😉
 
basta crederciLa stessa cosa accade con ogni fenomeno del mondo che ti circonda.
Alcune persone hanno bisogno di riconoscere "pattern" specifici, hanno bisogno di poter prevedere tramite le proprie previsioni quello che accadrà.
Non tutti però siamo così..ci sono anche persone che amano scoprire continuamente diversità nel mondo che le circonda (è anche questa è una coerenza!), scoprire elementi nuovi che possano arricchire la propria mappa del mondo.
Ad esempio ci sono ragazze di 20 anni che letteralmente si spaventano se vengono "corteggiate" da ragazzi di 30 anni (cioè di appena 10 anni più grandi), invece ci sono ragazze che si sentono assolutamente privilegiate se un ragazzo o un uomo prova attrazione e interesse per loro.
Cosa cambia?
Cambia ciò che hanno scritto nel loro personale manuale del mondo. È bastato che in passato abbiano visto che delle loro amiche sono state "importunate" da ragazzi più grandi che questo è bastato per MODELLARE IL PROPRIO MONDO INTERIORE SU QUELLO SPECIFICO E PRECISO AVVENIMENTO (peraltro indiretto e non statisticamente rilevante), e da allora il "ragazzo più grande" sarà fonte di ansia e di "possibile pericolo".
Quelle ragazze che invece si sentono privilegiate avranno vissuto per la maggior parte esperienze belle e quindi sapranno riconoscere il bello nel prossimo con più facilità di quelle che allontanano in maniera pregiudizievole.
 
LA QUINTA CONSAPEVOLEZZA È CHE ORA TU PUOI SCEGLIERE NON SOLO COSA SCRIVERE NEL TUO PERSONALE MANUALE DEL MONDO, MA SEI IN GRADO DI CREARTI LETTERALMENTE LE TUE PERSONALI ESPERIENZE DI VITA.
 

LA MENTE DEGLI ESSERI UMANI SCRIVE LE PROPRIE REGOLE SULLA BASE DELLA COERENZA APPARENTE CHE RISCONTRA TRA LE AZIONI CHE INTRAPRENDI E LE CONSEGUENZE DI QUELLE AZIONI.

 
Se pensando al tuo passato hai identificato le situazioni che ti hanno fatto soffrire, sappi che ora, con la maturità che possiedi oggi, PUOI RISCRIVERE QUEI RICORDI VIVENDO ESPERIENZE DELLO STESSO TIPO MA PIENE DI MAGIA E GIOIA!
In fondo se vedi un bambino cadere dalla bicicletta e ti accorgi che non vuole salirci più per paura di cadere nuovamente cosa gli diresti?
Gli diresti mai: <<si fai bene, non salirci più, andare in bici è pericoloso>>? ASSOLUTAMENTE NO!
La prima cosa da fargli fare e farlo salire immediatamente proprio per FARGLI RISCRIVERE LA BRUTTA ESPERIENZA APPENA PROVATA CON UNA ESPERIENZA DI SUCCESSO E DI VITTORIA!
Se ci risale subito, non importa quante volte possa cadere, IMPARERÀ LE GIOIE DELL'OSARE, IMPARERÀ COSA SIGNIFICA ESSERE DETERMINATO E INSISTERE NELLA VITA, GLI STAI INSEGNANDO A CREDERE IN SE STESSO E A DARGLI POTERE PERSONALE PER COSTRUIRSI LA MIGLIORE VITA POSSIBILE.
 
E LA MIGLIORE VITA POSSIBILE, È POSSIBILE SOLO SE IMPARI AD OSARE!
 
Spero che questo articolo ti sia piaciuto, perché l'ho scritto con impegno e passione 🙂
contatti studiomepec
Scrivimi i tuoi commenti qui sotto, per me è molto importante leggere cosa ne pensi.
 
Al prossimo Mercoledì!
 
Fabrizio F. Caragnano
Professional Mental Coach & NLP Certified Coach 
 

Skype Status

Aggiungimi su SKYPE per chiamarmi e ricevere una consulenza di orientamento iniziale gratuita.

oppure scrivimi a: studiomepec@gmail.com

EBook sul Miglioramento Personale

Il LIBRO della Settimana

Vai all'inizio della pagina